Testosterone: che cosa è per le donne?

Sinonimo di forza e virilità, il testosterone è l’ormone maschile per eccellenza. Ma che cosa sappiamo di meno è che le donne, inoltre, produrre … che Cos’è? Facciamo il punto.

Qual è il testosterone?Qual è il testosterone?

Il Testosterone è un androgeni e mascolinizzanti ormone: questo significa che contribuisce all’insorgenza e lo sviluppo di caratteristiche sessuali maschili.

Negli esseri umani, è prodotto dai testicoli e dalle due ghiandole surrenali, che si trovano sopra i reni: durante la pubertà , è il testosterone, che è responsabile (in gran parte) per la comparsa di peli Pube, la barba, la spermatogenesi e aumento di massa muscolare.

Gli esperti stimano che un “normale” il livello di testosterone di un uomo di età compresa da 20 a 45 anni è tra i 10 e i 30 nmol / L di sangue. Tra i 40 e i 60 anni, il tasso diminuisce un po’: è tra il 7 e il 28 nmol / L di sangue.

Nelle donne, inoltre, il testosterone viene prodotto dalle ghiandole surrenali, ma anche dalle ovaie . Durante la pubertà, sotto l’effetto del testosterone, il capello cresce, la pelle diventa grassa (che aumenta il rischio di acne ) …

Gli uomini hanno circa 6 a 7 volte più testosterone rispetto alle donne. Di età compresa tra i 20 e i 45 anni, hanno un livello di sangue tra 0,5 e 3.1 nmol / L. E dopo 60 anni, si scende tra 0,3 e 1,70 nmol / L di sangue.

Che cosa è per le donne?Che cosa è per le donne?

Anche se le donne hanno meno testosterone rispetto agli uomini, è ancora essenziale. Perché questo piccolo ormone “coltello Svizzero” interviene in molti campi:

  • Lo sviluppo muscolare e osseo. Testosterone contribuisce allo sviluppo del tessuto muscolare e la densità ossea . Inoltre, gli atleti di alto livello hanno capito bene …
  • La memoria . Al livello cerebrale, gli studi hanno dimostrato che il testosterone è coinvolto nel processo di memoria. Per esempio, nel giugno 2013, i ricercatori Australiani ha sviluppato un gel al testosterone (per essere diffuse sul braccio) per stimolare le capacità cognitive.
  • Cuore. Promuovendo lo sviluppo di massa muscolare, il testosterone, inoltre, rafforza il muscolo cardiaco. Nel novembre del 2013, uno studio Americano ha dimostrato che l’eccessiva supplementazione di testosterone aumenta il rischio di infarto e ictus …
  • La Libido. Sebbene questa teoria rimane controverso nella comunità scientifica, il testosterone ha un impatto sulla libido e il desiderio sessuale delle donne .

Testosterone e Menopausa

Quando la menopausa si verifica (circa 50 anni), le ovaie smettono di funzionare. Come risultato, il livello di testosterone si riducono drasticamente: solo le ghiandole surrenali continuare la produzione. E le conseguenze sono significative.

  • La mancanza di testosterone è già visto in figura : i muscoli (soprattutto quelli delle braccia) diventano meno tonico e la massa grassa è distribuito in modo diverso (pancia e fianchi sono ingrandite più facilmente). In letteratura scientifica, non è detto che uno passa da una silhouette gynoid ad un android silhouette.
  • Con la perdita di densità ossea, scheletro diventa fragile . Le fratture sono più comuni (specialmente l’anca) e il rischio di osteoporosi aumenta. Il muscolo cardiaco perde di tono: si perde il respiro più rapidamente e si diventa più sensibili ai disturbi cardiovascolari.
  • Abbassamento del testosterone, provoca anche un aumento della stanchezza e aumento del rischio di anemia , in quanto questo ormone, inoltre, interviene nel processo di sangue – la fabbricazione e il continuo ricambio delle cellule del sangue. Infine, la libido tende a diminuire …

Come aumentare naturalmente i livelli di testosterone?Come aumentare naturalmente i livelli di testosterone?

Per mantenere un corpo sano e tonico silhouette! – dopo la menopausa, è necessario evitare alcuni fattori che sono la causa di una (nuova) diminuzione dei livelli di testosterone. Così, stress, mancanza di sonno, e il consumo di interferenti endocrini (parabeni, pesticidi …) sono da bandire!

Praticare una regolare attività fisica e l’adozione di una dieta equilibrata sono anche due essenziali riflessi. Infatti, secondo una AUA ( American Urological Association ), uno studio condotto nel 2006, il livello di testosterone è legato all’indice di massa corporea : maggiore è il testosterone, il più basso il testosterone!

Infine, secondo i medici dello sport, cibo potrebbe anche avere il suo ruolo. Così, dal momento che il testosterone è “fatto” da colesterolo, gli specialisti raccomandano l’adozione di una dieta ricca di omega-3. La dieta Mediterranea , per esempio …

Grazie al Dottor Pierre Nys, endocrinologo-nutrizionista, autore di Proteggere e curare la sua tiroide (eds. Leduc)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *